artediroma

Cerca

Vai ai contenuti

Santa Maria Maggiore

Roma > Basiliche

Fondata nel 431 da Sisto III, è una delle quattro Basiliche Patriarcali e Giubilare di Roma, insieme a San Pietro, San Giovanni in Laterano, e San Paolo fuori le Mura. Il suo nome indica la preminenza sulle altre chiese dedicate alla Madonna, nel 817 Papa Pasquale I apportò la prima modifica alla struttura portante, ma i cambiamenti più importanti furono apportati nel 1145 quando Eugenio III rielaborò l'atrio di Sisto III, riuscendo a ricavare un portico con otto colonne. I mosaici che si trovano nella facciata furono eseguiti nel XIII dai mosaicisti del Cimabue, al suo interno si può ammirare il soffitto a cassettoni, decorato con l'oro proveniente dall'America (1493), e il suo prezioso pavimento dei cosmati eseguito nel 1150.

Home Page | Roma | Roma e dintorni | Lontano da Roma | Egitto | Arte e Design | Email | Cervara2 | Cervara3 | Egitto2 | Egitto3 | Campaegli2 | Gallipoli2 | Cervara4 | Gallipoli3 | Egitto4 | SanPietro2 | centralemartini2 | puntapizzo2 | Lecce2 | Lecce3 | torresuda2 | otranto2 | otranto3 | otranto4 | Gallipoli4 | Campaegli3 | Campaegli4 | campaegli5 | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu